Comune san giovanni marignano
Comune san giovanni marignano
Il Comune

Come fare per

Il Turismo














Uffici e servizi  / Ragioneria / Avvisi

Art. 1, comma 629, Legge 190/2014 (Legge di stabilità per l'anno 2015) - disposizioni in materia di "Split payment" - Prot. 1023/2015
Ai sensi della norma indicata in oggetto, a decorrere dal 1 gennaio 2015 "Per le cessioni di beni e per le prestazioni di servizi effettuate nei confronti (...), degli enti pubblici territoriali (..), per i quali i suddetti cessionari o committenti non sono debitori d'imposta ai sensi delle disposizioni in materia díimposta sul valore
aggiunto, l'imposta è in ogni caso versata dai medesimi secondo modalità e termini fissati con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze".
Con la presente si comunica pertanto che, in relazione alle fatture presentate a questo Ente, relative a cessioni di beni o a prestazioni di servizio, l'imposta sul valore aggiunto verrà versata direttamente all'Erario da questo Ente. Vi chiediamo di apporre in fattura la seguente dicitura: "L'Iva sarà versata dall'Ente Pubblico ai sensi dell'art. 17-ter, D.P.R. n. 633/72"
Pubblicazione dei dati ai sensi del D.P.C.M. del 10 luglio 2012

Il Dipartimento delle Finanze ha reso disponibili le statistiche sulle dichiarazioni dei redditi delle persone fisiche per consentirne la pubblicazione sul sito istituzionale del Comune, come previsto dal Dpcm del 10 luglio 2012, secondo le disposizioni dell’art. 1, comma 12-ter, lettera e), decreto legge n. 138 del 13 agosto 2011, sulla partecipazione dei comuni all'attività di accertamento tributario e contributivo.

  
Le tabelle contengono le informazioni sulle principali categorie di reddito dichiarato e sulle variabili utili per la determinazione dell'imposta delle persone fisiche residenti nel territorio di competenza.

  
I dati statistici sono organizzati per classi di reddito complessivo, con valori oscurati in presenza di scarse numerosità e fasce di reddito determinate in modo tale da evitare rischi di identificabilità, nel rispetto della vigente normativa sulla tutela della privacy (D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196).
 

  

Pagamenti nel sistema di tesoreria unica

Si rende noto che dal 16 aprile 2012 è stato reintrodotto il sistema di tesoreria unica per i flussi di pagamento (vedi D.L. n. 1/2012 art. 35 commi 8 –13 e Circolare Ministero dell’Economia e delle Finanze n. 11 del 24/03/2012). Ciò comporta che i pagamenti in favore del Comune di San Giovanni in Marignano disposti dallo Stato, dalle Regioni e dagli altri enti di cui agli allegati A e B della Legge n. 720/1984 devono essere accreditati sul nostro conto acceso presso la Banca d’Italia (sezione infruttifero) con operazione di girofondi.

   

A tal fine comunichiamo che il Comune di San Giovanni in Marignano è titolare presso la Banca d’Italia del seguente conto (suddiviso in due sezioni: fruttifero e infruttifero): IT40Y0100003245249300183095.